Ascension Authorization

Discussion in 'Italian Forum' started by Hawks, Jan 14, 2017.

  1. Hawks

    Hawks New Member

    Joined:
    Jan 14, 2017
    Messages:
    1
    Likes Received:
    0
    Ho scritto al supporto Yuneec Europa (in Germania), per avere il software necessario a sbloccare il volo in NFZ; ho ricevuto un lungo elenco di documenti necessari che dovrei inviare, fra cui:

    - Copy of Ascension Authorization
    - Authorization of the airport (if necessary)
    - Copy of insurance certificate

    Qualcuno sa cos'è la "Ascension Authorization" ?

    Poi, in Italia l' assicurazione non è obbligatoria; che significa la richiesta di certificato di assicurazione ?

    Grazie anticipatamente per ogni riscontro.
     
  2. Gia

    Gianni Member

    Joined:
    Nov 8, 2015
    Messages:
    32
    Likes Received:
    0
    Ciao,

    l'assicurazione non è obbligatoria se fai l'aeromodellista, in caso contrario, se hai caratterizzato il drone come APR e quindi iscritto ad ENAC, l'assicurazione è assolutamente necessaria; in ogni caso, anche se sei aeromodellista, è consigliata, costa poche decine di euro e ti togli un po' di pensieri.

    Per Ascension Authorization probabilmente intendono "permessi di volo", quindi presumo l'iscrizione alle liste ENAC (per l'Italia); nel nostro Paese non è possibile volare nelle NFZ se non dopo aver richiesto un NOTAM, e non sempre viene concesso, dipende da caso a caso; per volare all'interno delle ATZ (presumo ti riferisci a queste quando parli di NFZ), in ogni caso devi essere iscritto ad ENAC, avere l'abilitazione per operazioni specializzate critiche e anche il drone (che in questo caso deve essere stato caratterizzato come APR) deve avere l'autorizzazione per operazioni specializzate critiche. Come aeromodellista, puoi volare nei campi di volo e in spazi aerei segregati, di sicuro non in una No Fly Zone.

    Per "Authorization of the airport" penso intendano proprio il NOTAM.

    Per "Copy of insurance certificate" intendono l'assicurazione; la chiedono appunto perché come scritto sopra, con un aeromodello è assolutamente vietato volare sia nei CTR che nelle ATZ, oppure ad una distanza inferiore a 5 Km dall’aeroporto (ARP - Aerodrome Reference Point - o coordinate geografiche pubblicate), nel caso in cui non sia istituita una ATZ a protezione del traffico aeroportuale (vedi Regolamento ENAC "Mezzi Aerei a Pilotaggio Remoto" - Sezione VII - art.35 - comma 3 - lettera b - punto 3). Consiglio comunque di dare una letta a tutto l'art.35 (relativo agli aeromodelli) e comunque a tutto il regolamento stesso e alle regole dell'aria.

    Occhio che le sanzioni per le varie violazioni sono piuttosto pesanti.

    Spero di essere stato d'aiuto.

    Buoni voli

    Gianni
     
Loading...

Share This Page